CASE HISTORY – L’Ospedale di Maratea si affida a Fiorini per il proprio impianto di produzione ACS e riscaldamento a pannelli solari

Pubblicata il 15/06/2020
Fiorini impianto ospedale di Maratea.

Fiorini Industries ha collaborato con l’Ospedale di Maratea per la creazione di un impianto di integrazione al riscaldamento attraverso pannelli solari e alla produzione di acqua calda sanitaria istantanea, con l’obiettivo di minimizzare il pericolo di legionella all’interno dell’impianto stesso.

 

Il sistema di produzione ACS e integrazione al riscaldamento è stato realizzato attraverso tre componenti fondamentali: 2 Set 70 a basamento per il trasferimento di calore da un termoaccumulo di acqua tecnica all’acqua della rete sanitaria, 2 puffer PFB 1500 per l’accumulo inerziale destinato a stoccaggio e produzione di acqua tecnica e infine 8 collettori solari H2000 per la conversione della radiazione solare in energia termica.

 

Per questo impianto, l’ospedale di Maratea si è avvalso del supporto della Termoimpianti Limongi, la quale si è occupata dell’installazione e del dimensionamento dei produttori istantanei SET, dei puffer PFB e dei pannelli solari H2000 interfacciandosi con l’agenzia Protek. L’agenzia si è occupata del supporto tecnico e commerciale dedicato ai calcoli e al controllo del dimensionamento dell’impianto.

 

Un progetto di grande valore per Fiorini, che ha richiesto tutta l’esperienza e il know how in campo termoidraulico dell’azienda per soddisfare appieno le necessità del cliente: “L’impianto funziona bene. Mai registrata stagnazione dei pannelli e mai avuti problemi dal 2016. Questo mette in evidenza l’importanza dei prodotti di qualità ma anche e soprattutto di un impianto realizzato ad hoc grazie alla collaborazione di tutti gli attori della rete Fiorini”.

 

 

 

Italiano